Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00


Vai al carrello
0
Il mio carrello
0 prodotti - € 0,00

Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00


Vai al carrello

Come scegliere gli scarponi da caccia perfetti

La scelta degli scarponi da caccia deve essere oculata. Esistono diversi modelli, ciascuno con caratteristiche studiate per rispondere ad esigenze specifiche del cacciatore. Dalla leggerezza, alla impermeabilità passando per l'alta visibilità. Scopri come scegliere gli scarponi da caccia perfetti per te!

20/09/2018

La caccia è un'attività stimolante che scatena l'adrenalina, permette di vedere luoghi e paesaggi mozzafiato ed assaporare esperienze indimenticabili. Per godere appieno di tutto ciò che la caccia e l'ambiente offrono, è necessario avere con sé la corretta attrezzatura. 
Abbigliamento adatto, fucile, licenza, binocolo, bisaccia, kit di sopravvivenza, sono tra gli oggetti fondamentali da avere, ma la cosa più importante sono gli scarponi da caccia. Perché? Semplice: con il bosco, la montagna, la campagna o comunque con la natura in generale non bisogna scherzare. Durante l'attività venatoria si cammina per ore e ore su superfici fangose, sconnesse e magari anche ripide, sassose o innevate, per di più in una stagione che non assicura condizioni meteorologiche sempre favorevoli. Durante altri tipi di caccia, invece, bisogna rimanere appostati e fermi per lunghi periodi per catturare la propria preda e quindi freddo ed umidità sono i principali aspetti da contrastare con calzature calde e comode. Avere ai piedi gli scarponi da caccia perfetti per il tipo di attività che si pratica è una regola imprescindibile.  
 

Quali tipi di scarponi da caccia esistono? 

E' importante scegliere gli scarponi da caccia riflettendo bene sul tipo di utilizzo che se ne andrà a fare. Vengono praticati, infatti, diversi tipi di caccia. Una prima grande distinzione è quella tra caccia d'appostamento e caccia attiva. 
Quella attiva prevede lunghe camminate, spesso anche scatti e brevi inseguimenti. Ciò significa che si affrontano terreni di diverse tipologie e che le calzature utilizzate devono essere confortevoli, impermeabili e resistenti perchè si devono affrontare superfici anche molto diverse e con molte insidie (spine, rocce appuntite, ruscelli d'acqua, fango..etc.). 
In quella d'appostamento invece si trascorre molto tempo fermi, in attesa, e la cattura avviene dopo l'individuazione del bersaglio. In questo caso è chiaramente necessario optare per scarpe da caccia che assicurino un ottimo isolamento termico ed impermeabilità per mantenere il piede sempre caldo e asciutto.
​​​​​​​

Per ogni ambiente scarponi da caccia diversi

Un'ulteriore suddivisione delle calzature da caccia può essere fatta considerando il luogo in cui sono utilizzate per l'attività venatoria.
  • Gli scarponi per la caccia in montagna sono sviluppati e realizzati per affrontare ambienti difficili o a quote elevate. Alcune caratteristiche che devono avere sono: un buon supporto plantare e rigidità torsionale per dare maggiore sicurezza su terreni impervi. Di solito hanno un profilo alto per fornire maggiore protezione anche al polpaccio, garantendo impermeabilità e buon isolamento termico, dato che spesso ci si trova ad affrontare temperature rigide. Sono equipaggiati con suole di alta qualità per consentire un'ottima tenuta e trazione su terreni difficili o scivolosi. Hanno una struttura robusta, ma senza rinunciare a comodità e leggerezza per permettere rapidità di movimento. In caso di caccia in zone innevate sono consigliabili scarponi compatibili con ramponi semiautomatici.
  • Gli scarponi per la caccia in collina o in campagna sono, di norma, più leggeri, ma allo stesso tempo robusti e sicuri, soprattutto nella zona della caviglia. Spesso vengono utilizzati su terreni fangosi e per questo è necessario che abbiano suole studiate appositamente per garantire un'azione autopulente per scaricare detriti e fango favorendo una migliore trazione. Questo tipo di scarpe da caccia ha solitamente profili di media altezza per proteggere bene la zona della caviglia ed inoltre sono ben flessibili e confortevoli per fornire ottima comodità. Devono anche assicurare una lunga durata nel tempo ed essere traspirabili e impermeabili per impedire all'acqua (o alla neve) di penetrare all'interno della calzatura. 
  • Gli scarponi ad alta visibilità sono adatti soprattutto alla caccia al cinghiale, alla beccaccia e a quella da appostamento, nel sottobosco incolto oppure in ambienti collinari. La prima esigenza che devono soddisfare è la sicurezza di essere avviastabili durante l'attività venatoria grazie a colori appariscenti che permettono agli altri cacciatori di individuare i colleghi anche in mezzo alla natura fitta. Questo tipo di calzature devono fondere tecnologia e comfort per fornire i massimi livelli di affidabilità e performance: devono essere impermeabili, stabili e resistenti e garantire una buona trazione su diversi tipi di terreno
  • Per i terreni più umidi e fangosi, l'ideale invece sono gli stivali da caccia in gomma, che danno protezione fino al ginocchio. Prima di tutto devono essere impermeabili: è necessario che mantengano il piede asciutto in qualsiasi condizione climatica. Alcuni accorgimenti che indicano la qualità di queste calzature sono soffietti termosaldati, zip impermeabile, ma allo stesso tempo suole affidabili e soluzioni che permettano di camminare agevolmente. 
 ​​​​​​​

Come devono essere gli scarponi da caccia perfetti?

Ci sono alcune caratteristiche che tutte le calzature riservate all'attività venatoria devono necessariamente avere visto la stagione in cui essa è praticata e per il contatto costante con la natura ed un meteo spesso imprevedibile. 

1. IMPERMEABILI
Banale, ma allo stesso tempo imprescindibile è il fatto che gli scarponi da caccia, su qualsiasi tipo di terreno la si pratichi, devono mantenere sempre il piede asciutto, in qualsiasi tipo di condizione meteorologiche. Acqua, neve, brina e tanta umidità: l'autunno è imprevedibile e si deve essere pronti ad affrontare qualsiasi condizione. L'azienda leader nel mondo in membrane impermeabili attualmente è GORE-TEX. Affidarsi a calzature che fanno uso di tali membrane e tecnologie significa essere sicuri al 100% dell'impermeabilità della calzatura. Allo stesso tempo, però, è necessario essere certi che lo scarpone da caccia prescelto faccia anche traspirare il piede per far sì che il sudore non si fermi all'interno. GORE-TEX assicura memebrane anche traspiranti, in modo tale da garantire piedi sempre asciutti. 

2. ROBUSTI E RESISTENTI
Gli scarponi da caccia sono un investimento per la propria passione e devono essere fatti molto bene per durare nel tempo e resistere alle molte sollecitazioni a cui sono sottoposti. Prima di acquistarli quindi è bene assicurarsi che siano fatti con materiali di prima scelta, come ad esempio la pelle in pieno fiore o Perwanger, e con tecniche di costruzione che assicurano resistenza e lunga durata. Ad esempio tutti i modelli made in Italy di Zamberlan® possono essere risuolati, allungando ancora la vita degli scarponi da caccia.

3. SICURI E COMODI
La natura sa regalare esperienze indimenticabili, ma allo stesso tempo può essere pericolosa se non si è adeguatamente attrezzati. Per questo motivo gli scarponi da caccia devono essere affidabili e sicuri: nel bosco, in montagna e in campagna è possibile imbattersi in animali come serpenti, oppure in rocce appuntite, piuttosto che terreni paludosi e scivolosi. Optare per calzature dotate di suole affidabili e che garantiscano una buona tenuta sul terreno è una regola fondamentale. Vibram® è uno dei produttori più apprezzati in questo campo. Allo stesso modo è bene scegliere scarponi da caccia con protezioni aggiuntive per evitare graffi e lacerazioni della tomaia (quindi prodotti dotati di protezioni in gomma lungo il perimetro o in punta). Infine, bisogna essere comodi durante l'attività venatoria: camminare per molte ore può essere un incubo se i piedi fanno male, si gonfiano o non respirano. Per questo è importante che le calzature prescelte siano confortevoli e permettano al piede di essere comodo al loro interno. 

4. ISOLANTI 
La stagione venatoria inizia con giornate calde o per lo più miti, ma prosegue anche fino all'inverno, quando le temperature scendono notevolmente e, soprattutto in montagna, ci si può imbattere anche su ghiaccio e neve. Pertanto, oltre a proteggere dall'acqua, gli scarponi da caccia devono anche mantenere il piede al caldo. Significa essere dotati di una membrana efficiente, come quelle particolari ad isolamento termico prodotte da GORE-TEX. 

5. ALTEZZA DELLO SCARPONE
Infine non si può trascurare la misura degli scarponi da caccia. Quelli più alti sono indispensabili in zone paludose, dove spesso si viene sommersi fino alle caviglie, e magari anche più su, da acqua e fango. Quando invece si pratica una caccia più dinamica, in cui si corre e si è spesso in movimento, allora è meglio propendere per calzature più basse che favoriscono la mobilità della caviglia, pur assicurando una buona protezione al piede ed alle articolazioni. Per chi invece cammina in terreni magari misti, l'opzione perfetta è uno scarpone di altezza media, né troppo alto né troppo basso che lasci libertà al piede, senza rinunciare a robustezza e sicurezza. 

Previous Next